Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie e Personaggi Coach di volley e romanziere. Fausto Rota si racconta nel suo secondo...

Coach di volley e romanziere. Fausto Rota si racconta nel suo secondo libro

E’ conosciuto come “anima” del Centro pallavolo 27, la società sportiva di volley più importante della Valle Brembana, nata nel 1986. Un’avventura a rete lunga 36 anni e che dura ancora oggi. Nata quasi per caso, quando a San Giovanni Bianco si cercava un giovane che potesse allenare un gruppo di ragazze desiderose di praticare pallavolo. Quel giovane divenne il loro coach.

Anni, decenni di successi sportivi, di aggregazione e socialità per migliaia di ragazze e ragazzi. Merito di Fausto Rota, diploma da geometra, poi università in Lettere interrotta per la morte del fratello, un incidente stradale che sembrava dovesse fermare la sua “favola”. Oggi, a 61 anni, quella “favola”, quell’avventura continua ma Fausto ora racconta anche le sue vicende personali che, in valle, hanno coinvolto tante persone. Lo ha fatto una prima volta con il romanzo “Il Castagno della Mann (Albatros editore). Lo ha fatto quest’anno con il libro, sempre autobiografico (ancora Albatros), “Io sono acqua”.

“La grande avventura di Fausto a cavallo di una motocicletta, alla scoperta on the road dell’Europa – si legge nel risvolto del libro -. Attraverso il viaggio esplora luoghi impervi e affascinanti, che vanno a stimolare la sua già fervida fantasia. I ricordi prendono corpo e la sua mente elabora rappresentazioni fantasiose che ogni volta si rivestono di scenari differenti, mettendo in evidenza l’intolleranza assoluta di Fausto a ogni forma di sopruso, a ogni prevaricazione sociale”. Fausto Rota presenterà il suo nuovo libro (dopo una “prima” alcune settimane fa a San Giovanni Bianco), mercoledì 28 dicembre, alle 20.45, nella sala polivalente di Piazza Brembana. Modererà l’incontro Monica Vescovi.

Martedì 27 dicembre 2022