Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News San Pellegrino, via libera al parco tecnologico dell'acqua. Dalla Regione due milioni...

San Pellegrino, via libera al parco tecnologico dell’acqua. Dalla Regione due milioni di euro (video)

Via libera dalla Regione Lombardia al finanziamento per il progetto di valorizzazione della località Vetta di San Pellegrino, intervento che prevede interventi complessivi (tra pubblico e privato) di dieci milioni e 380 mila euro.

Due i milioni di euro stanziati dalla Regione. Buona parte degli altri fondi dovranno arrivare dai privati, in particolare dal gruppo Zani, impegnato nella ristrutturazione e riattivazione dell’ex albergo-ristorante Vetta. Il progetto complessivo è denominato “La via dell’acqua. Rilancio del sistema turistico-ricettivo dell’area Vetta e dei borghi antichi di Alino e Sussia”.

Questi gli interventi finanziati dal pubblico previsti dal progetto a cui Regione Lombardia ha aderito:

  1. Percorsi pedonali e ampliamento parco della Vetta
  2. Parco tecnologico ipogeo (Magic Waterglow)
  3. Recupero ex cisterna acquedotto come reception del parco
  4. Nuovo percorso pedonale per le Grotte del Sogno
  5. Nuovo parcheggio in località Botta
  6. Ripristino della fermata della funicolare alla Botta

Questi, invece, gli interventi previsti che dovranno finanziare i privati:

Riqualificazione dell’ex albergo Vetta; manutenzioni parco Vetta e sentieri; due case vacanze a Sussia; un agriturismo a Sussia; promozione delle Grotte del sogno e del parco dell’acqua.

Il “Magic Waterglow” di San Pellegrino sarà un parco ipertecnologico dedicato all’acqua che il Comune realizzerà nelle viscere della terra, accanto alle Grotte del Sogno, in località Vetta.

L’installazione tridimensionale, virtuale e sensoriale permanente – che sfrutterebbe altissime tecnologie multidisciplinari (cinematografiche e architettoniche) – sarà realizzata nella galleria di 220 metri abbandonata da anni e un tempo occupata dal serbatoio dell’acquedotto che dalla fonte del Boione arrivava alla centrale Colleoni, nei pressi della partenza della funicolare. Il progetto è dell’ufficio tecnico comunale di San Pellegrino.

IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL MAGIC WATERGLOW

Sabato 12 novembre 2022