Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna Stop all'inquinamento da plastica sulle Alpi

Stop all’inquinamento da plastica sulle Alpi

Iniziativa partita dal Piemonte per la lotta all’inquinamento da plastica in montagna, in particolare sulle Alpi. Prende infatti il via con il coinvolgimento di 4 rifugi alpini in valle Orco, val d’Ala/Valli di Lanzo, val Chisone e valle Gesso, ‘ALP – Stop the ALPs becoming Plastic Mountains’ il progetto dello European Research Institute di Torino, unico italiano finanziato dal bando internazionale EOCA-European Outdoor Conservation Association.

“Il nostro progetto – spiega il responsabile dell’iniziativa, Franco Borgogno – ha due obiettivi primari: far conoscere e prevenire l’inquinamento da plastica anche sulle Alpi, che spesso si tende a trascurare perché si pensa che interessi solo il mare, e valorizzare il ruolo dei rifugi alpini che sono snodo importante della sostenibilità e del turismo sostenibile. E’ un germoglio di una cosa che vogliamo estendere sia come area che come numero rifugi”.

Alle iniziative di sensibilizzazione e formazione sul tema si affiancano vere spedizioni sul campo, una quindicina al momento gli eventi di pulizia previsti per un totale di 150-200 chilometri di sentieri ripuliti. In parallelo, in collaborazione con il Politecnico di Torino, verrà effettuato uno studio all’avanguardia sulla presenza di microplastiche nella neve.

Sabato, 23 gennaio 2021