Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna La musica sale in montagna

La musica sale in montagna

Con l’inizio della stagione estiva si tornano a preparare i concerti in quota.
Dal Piemonte alla Valle d’Aosta, dalla Toscana all’Umbria, dalla Sardegna al Trentino.

Concerti che si svolgeranno all’aperto circondati dalla natura.

Si rinnova anche l’appuntamento con i “Suoni delle dolomiti”, giunto alla 26esima edizione. Gli appuntamenti saranno concentrati tra il 23 agosto e il 24 settembre.

“Abbiamo fatto questa scelta per incoraggiare la scoperta delle nostre montagne al di fuori delle settimane estive, quando i sentieri e i pascoli sono già molto frequentati. È una scelta in linea con l’anima più green del festival e con il messaggio di sostenibilità che da sempre accompagna la kermesse – spiegano gli organizzatori – . Un’anima green e sensibile alle tematiche ambientali delle terre alte e non solo, come testimonia l’evento speciale organizzato per celebrare il lancio di questa nuova, attesissima stagione 2021. L’anteprima del festival si terrà il 15 luglio alle ore 12 sull’altipiano di Lavazé, in Val di Fiemme: questo luogo, profondamento segnato dal passaggio della tempesta Vaia, testimonia anche gli importanti sforzi fatti per ricostruire il sempre più fragile equilibrio fra uomo e natura.”

I concerti rimarranno gratuiti ma sarà necessario prenotare il proprio posto su quello che Visittrentino chiama il “green carpet”.

  • Giovedì 15 luglio – Natalino Balasso, I Solisti Aquilani & Daniele Orlando – ore 12.00 – Passo Lavazé
  • Venerdì 23 luglio – Gildon Kremer, Kremerata Baltica Arne Glorvigen – ore 12.00 – Malga Canvere, Gruppo Viezzena
  • Mercoledì 25 agosto – Antje Weithaas – ore 12.00 – Prati Col, San Martino di Castrozza
  • Venerdì 27 agosto – Trio Gardel – ore 12.00 – Buffaure
  • Lunedì 30 agosto – Stefano Massini racconta, con Stefano Corsi, Enrico Fink – ore 12.00 – Pian della Nana, Malga Tassulla, Dolomiti di Brenta
  • Mercoledì 1 settembre – Gaetano Curreri, Paolo Fresu – ore 12.00 – Camp Centener, Dolomiti di Brenta
  • Venerdì 3 settembre – Riot Jazz Brass Band – ore 12.00 – Laghi Bombasel, Lagorai
  • Lunedì 6 settembre – Fabrizio Gifuni, Quartetto Lyskamm, Sara Marzadori, Paolo Bonomini – ore 6.30 – Col Margherita, Passo San Pellegrino
  • Mercoledì 8 settembre – Daniele Silvestri – ore 12.00 – Bait del Germano, Paganella
  • Venerdì 10 settembre – Danilo Rossi, New Gipsy Project – ore 12.00 – Malga Movlina, Dolomiti di Brenta
  • Lunedì 13 settembre – Gianluca Petrella, Riccardo Onori – ore 12.00 – Malga Vallesinella, Dolomiti di Brenta
  • Mercoledì 15 settembre – Quartetto Van Kuijk – ore 12.00 – Rifugio Roda De Vael
  • Venerdì 17 settembre – Danilo Rea, Giovanni Tommaso, Pietro Tonolo, Marcello Sirignano – ore 12.00 – Sant’Antonio di Mavignola. Dolomiti di Brenta
  • Sabato 18 settembre – Trekking Mario Brunello, Neri Marcorè, Gabriele Mirabassi, Domenico Mariorenzi, San Martino di Castrozza
  • Lunedì 20 settembre – Mario Brunello, Neri Marcorè, Gabriele Mirabassi, Domenico Mariorenzi – ore 12.00 – Villa Welsperg, Val Canali
  • Mercoledì 22 settembre – Coro Sasso Rosso, I Virtuosi Italiani, Carlo Torlontano – ore 12.00 – Località la Porta, Gruppo Cornacci, Monte Agnello
  • Venerdì 24 settembre – Niccolò Fabi – ore 12.00 – Rifugio Micheluzzi

Sabato, 19 giugno 2021