Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna Aree a rischio di incendi: nuovo protocollo regionale

Aree a rischio di incendi: nuovo protocollo regionale

Il piano Regionale Antincendio boschivo sta entrando nel vivo, attraverso uno studio che fornirà le linee guida per interventi di prevenzione e per attivare un programma pilota con lo scopo di ridurre combustibile vegetale (parte che potrebbe prendere fuoco) nelle aree a maggior incidenza di incendi.

Lo studio, attraverso immagini satellitari, modelli computerizzati del comportamento del fuoco, sensori di umidità installati in quattro foreste lombarde, è stato affidato al Dipartimento di Scienze agrarie e ambientali dell’Università degli Studi di Milano in collaborazione con Fondazione Cima, il Comando unità forestali ambientali e agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri e Arpa Lombardia.

Piano finanziato da Regione Lombardia per 120 mila euro.

Partendo da alcuni dati relativi ai primi quattro mesi del 2021 che evidenziano ben 126 episodi di incendi nella nostra regione, risulta estremamente importante aumentare la capacità del sistema regionale di prevedere e prevenire grandi incendi boschivi proprio perchè i boschi rappresentano alleati preziosi nella lotta ai cambiamenti climatici e svolgono importanti funzioni territoriali, economiche, culturali e turistiche.

Attraverso questo studio si andrà ad individuare le zone maggiormente a rischio di incendi, i primi risultati saranno inseriti nelle mappe che definiranno protocolli coordinati a livello regionale volti alla prevenzione.

Lunedì, 18 ottobre 2021