Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News L'addio a Wiliam "Il tuo sorriso sia la nostra forza"

L’addio a Wiliam “Il tuo sorriso sia la nostra forza”

Branzi – “Il sorriso di Wiliam e la preghiera saranno la nostra forza e la nostra pace”. Così il parroco di Branzi don Alberto Bongiorno ha concluso l’omelia durante i funerali di Wiliam Cattaneo, il 41enne maestro di sci di Branzi morto venerdì scorso a Palazzolo sull’Oglio (Brescia). Un lutto che ha lasciato sgomenta l’alta Valle Brembana. Oggi pomeriggio i funerali nella chiesa parrocchiale, con la salma che è arrivata direttamente dall’abitazione di via Zappello al sagrato, senza corteo, ma con la folla che lo attendeva ai lati della strada.

Nella chiesa i familiari, la fidanzata Francesca, mamma Maddalena, i fratelli, gli amici più stretti. Centinaia le persone all’esterno, che non hanno potuto entrare per via delle normative anti Covid. Sulla bara la tuta da maestro di sci di Willy. Poi i suoi colleghi di lavoro e le scuole sci dell’alta valle Brembana. “Abbiamo bisogno di pace  – ha detto il parroco – . Dobbiamo vivere questi giorni cercando pace, non solo per Wiliam ma anche per noi. E chiediamo a Willy che ci dia una mano”.

“Wiliam era, è un ragazzo sorridente che condivideva, lavorava sempre con il sorriso  – ha continuato don Alberto – e il sorriso è un’arma potente di pace e consolazione. Guai se la morte e i nostri dubbi spegnessero il sorriso di Wiliam. Sarebbe brutto, non renderemmo omaggio a lui. Oggi il sole ci scalda, ed è un po’ il sorriso di William”. Quel sorriso che ora deve essere “la nostra forza e la nostra pace”.  Dopo le ultime parole il corteo verso il cimitero.  

Lunedì 29 novembre 2021