Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna Gli antichi Orobi a San Pellegrino, le rievocazioni storiche fanno il pieno...

Gli antichi Orobi a San Pellegrino, le rievocazioni storiche fanno il pieno di pubblico (foto e video)

Tanta curiosità, tanta gente, famiglie e bambini attirati da un evento sicuramente originale in Val Brembana. “Orobica, storie di popoli”, voluto dall’appassionato di storia antica Alessandro Bana di Lenna, il 23 e 24 luglio a San Pellegrino, ha fatto il pieno di pubblico. Con cinque associazioni di rievocazione storica arrivate dal nord Italia, stand e cucina storica.

Nel parco del Grand Hotel gli accampamenti civili e militari di Romani, Celti, Insubri e Celti, gli usi, i costumi, le armi. E poi la messa in scena delle battaglie che hanno attirata centinaia di visitatori, fino alla grande battaglia del 223 avanti Cristo sul fiume Oglio, tra Romani e Insubri. 

La rievocazione ha avuto anche tanti risvolti di didattica storica e militare. Un esempio: alla fine della battaglia ecco simulare come venivano curati i feriti, senza anestesia ovviamente. Ma tanti altri sono stati i momenti culturali che hanno caratterizzato la due giorni storica. Alla scoperta di un mondo lontanissimo, che ha coinvolto anche la nostra terra, e ancora oggi affascina tanti giovani.

“Le battaglie hanno raccontato degli Insubri, una realtà celtica – spiega Bana – in particolare degli Orobi che hanno subito una influenza dalle invasioni celtiche del 3° secolo avanti Cristo. La Valle Brembana ha bisogno di una coscienza storica, ha bisogno di riscoprire le sue origini”.

IL VIDEO DELLA RIEVOCAZIONE STORICA

Le rievocazioni (Copyright Valbrembanaweb)

Martedì 26 luglio 2022