Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Zogno, trentenne disperso nei boschi. Ricerche in corso, appello dei soccorritori

Zogno, trentenne disperso nei boschi. Ricerche in corso, appello dei soccorritori

Sono in corso dal tardo pomeriggio di domenica 18 settembre le ricerche di un giovane di 33 anni, Alessandro Bielli, di Sorisole che si è perso nei boschi tra Stabello-Zogno e Sorisole, sul Canto Alto. Impegnati circa trenta tecnici del Soccorso alpino presenti anche il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, i Carabinieri e i Vigili del fuoco. Il giovane, arrivato in bus a Zogno, si sarebbe incamminato verso il Canto Alto. Avrebbe poi chiamato il 112 per essersi perso. Il segnale del telefono poi è stato perso.

CHI L’AVESSE VISTO DA IERI POMERIGGIO ALLERTI IL 112

Alessandro Bielli

Le ricerche sono proseguite per tutta la notte e stanno andando avanti. Con gli elicotteri dell’Agenzia regionale emergenza urgenza sono stati fatti diversi sorvoli notturni alla ricerca del segnale luminoso del telefono, per ora senza esito. Da Milano è stato portato con l’elicottero il sistema Imsi Catcher: due tecnici della Guardia di finanza con gli operatori del Soccorso alpino stanno cercando di individuare il ragazzo o almeno ristringere l’area di ricerca tramite l’apparecchio telefonico. Seguiranno aggiornamenti.

Lunedì 19 settembre 2022