Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Zogno: sarà realizzata una seconda centrale idroelettrica

Zogno: sarà realizzata una seconda centrale idroelettrica

Durante il Consiglio comunale è stata approvata la realizzazione di una seconda centrale idroelettrica che sarà realizzata sulla sponda orografica sinistra del fiume Brembo nella zona denominata Camanghè, proprio sotto il Centro Scolastico superiore della Valle Brembana e il Centro sportivo.

Una centrale di produzione di energia elettrica è già presente da oltre cent’anni a Zogno e sfrutta il flusso d’acqua che arriva da San Pellegrino Terme attraverso un canale.

Il nuovo impianto avrà una produzione stimata in 780mila Kwh annui, in concreto si realizzerà una piccola costruzione dove sarà alloggiata la turbina, una condotta dell’acqua, 20 metri circa a monte e altrettanti a valle, un secondo edificio nel bosco dove si collegherà l’elettrodotto. I lavori inizieranno a dicembre o ad inizio 2022.

Per le concessioni delle derivazioni dai corsi d’acqua sono competenti Regione e Provincia, il Comune di Zogno ha seguito costantemente l’evolversi della situazione sviluppando il discorso ambientale ed urbanistico richiedendo il rafforzamento dell’opera di presa della roggia e il mantenimento del flusso dell’acqua attuale oltre alla realizzazione, durante i lavori di consolidamento dello sbarramento esistente, di una rampa con un flusso minimo vitale per consentire la risalita della fauna ittica. Necessario inoltre il mantenimento di un consistente flusso delle acque di sfioramento della diga.

Queste clausole che il Comune di Zogno riteneva vincolanti, sono state accettate e sottoscritte dalla società che ne sarà concessionaria, l’Amministrazione vigilerà sul rispetto dell’accordo ed avrà una compartecipazione agli utili di impresa.

Sono quindi state rilasciate le autorizzazioni di competenza comunale, evidenziando le opere di compensazione previste come la ringhiera a bordo scarpata oltre alla progettazione di opere finalizzate alla realizzazione di un bagno pubblico nell’area dove si svolge il mercato settimanale.

Lunedì, 25 ottobre 2021