Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Val Brembilla piange Domenico Pesenti, tra i leader della Cisl. Aveva 69...

Val Brembilla piange Domenico Pesenti, tra i leader della Cisl. Aveva 69 anni, venerdì i funerali

Val Brembilla piange la scomparsa di Domenico Pesenti, morto a 69 anni, dopo lunga malattia, la sera del 31 maggio. Pesenti è stato uno dei volti più conosciuti del mondo sindacale Cisl: segretario generale Filca (lavoratori edili) a Bergamo, quindi in Lombardia e anche a livello nazionale. E’ stato anche presidente nazionale del patronato Inas.

Nato il 20 settembre 1952, sposato con Rita, due figli, Andrea e Rossana, viveva a Val Brembilla. Aveva solo 14 anni quando iniziò a lavorare alla Arditi, azienda del paese nel settore del legno. E nella stessa azienda divenne subito delegato sindacale. Dopo due anni viene chiamato dalla Filca provinciale fino a diventarne segretario provinciale nel 1981. Il suo incarico di prestigio dal 2003, quando è eletto Segretario generale della Filca Cisl nazionale. Nel 2015 è anche presidente dell’Inas, l’istituto di assistenza sociale della Cisl. Era in pensione dal 2018.

“Un dirigente – lo ricorda sul sito della Cisl di Bergamo, il segretario generale Francesco Corna – che è partito dal ruolo di delegato e ha svolto i vari incarichi di responsabilità all’interno dell’organizzazione con dedizione, impegno e altruismo. Sicuramente una persona di grandi valori e di grande disponibilità”. 

La salma è composta nella casa funeraria Busi di Val Brembilla, in via Libertà 17. I funerali saranno celebrati venerdì 3 giugno, alle 15, nella parrocchiale di Brembilla.

Mercoledì 1 giugno 2022