Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Serina: 20enne no vax perquisito e la madre si rifiuta di indossare...

Serina: 20enne no vax perquisito e la madre si rifiuta di indossare la mascherina

Mentre proseguono in tutta Italia le manifestazioni dei no vax, i militari concentrano la loro attività investigativa nei confronti del gruppo “Guerrieri Vivi” ed in Valle Brembana risulta una perquisizione a carico di un 20enne residente a Lepreno di Serina.

La madre del giovane è stata anche al centro di una vicenda che ha animato l’intero paese. La donna infatti nei giorni scorsi si è resa responsabile di un acceso diverbio quando in coda dal medico di base si è rifiutata di indossare la mascherina nella sala di attesa dove erano presenti altre persone.

Sul profilo FB del 20enne in evidenza un video dell’avvocato genovese Marco Mori fervido oppositore del green pass.

I pm di Genova contestano al gruppo “Guerrieri ViVi” reati di associazione segreta finalizzata a sabotare servizi pubblici essenziali di interessamento nazionale, danneggiamento e minacce. Per ora non è stato indicato se il 20enne di Serina sia stato denunciato per tutti e tre i reati.

A questo gruppo no vax si poteva accedere solo dopo aver superato test e prove, mentre ai membri “guerrieri” veniva chiesto di mettere in atto opere di disturbo come l’iscrizione in massa a campagne vaccinali per poi dare disdetta all’ultimo minuto, danneggiamenti e vandalismi ai centri vaccinali, pubblicazione di insulti sulle pagine social di istituzioni che approvano o promuovono i vaccini.

Lunedì, 22 ottobre 2021