Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Sedrina, stop alla microcriminalità Si potenzia la videosorveglianza

Sedrina, stop alla microcriminalità Si potenzia la videosorveglianza

Il Comune di Sedrina potenzierà, con altre tre telecamere, il sistema di videosorveglianza già operativo sul territorio comunale, al fine di contrastare vandalismi e microcriminalità. Il progetto è stato approvato recentemente in giunta comunale. Il Comune chiederà un finanziamento di circa 28 mila euro nell’ambito dei fondi messi a disposizione dal ministero dell’Interno per la sicurezza nei centri abitati. “Il progetto – spiega il sindaco Stefano Micheli – prevede il posizionamento di altre tre telecamere, oltre alla ventina già diffuse sul territorio, in via Roma nella zona parcheggio del mercato, quindi all’ingresso nord del paese, al confine con Ubiale, nei pressi di una zona dove spesso vengono abbandonati rifiuti, quindi al parchetto di Cassettone. La videosorveglianza, così ampliata, servirà per contrastare fenomeni di microcriminalità e vandalismi”.

Il progetto di ampliamento del servizio di videosorveglianza è stato redatto dalla Fgs di Azzano San Paolo, la stessa che già gestisce l’attuale sistema di telecamere. I fondi necessari per il potenziamento delle telecamere sono stati inseriti nel bilancio per il 2022. Il progetto sarà realizzato se finanziato dal ministero.

Lunedì 13 dicembre 2021