Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Santa Brigida, in tre salvano capriolo bloccato in una ringhiera (video)

Santa Brigida, in tre salvano capriolo bloccato in una ringhiera (video)

Bloccato nella ringhiera si dibatteva furiosamente facendo versi di paura e forse dolore. Finché tre persone sono riuscite a salvarlo e liberarlo. È successo a un capriolo adulto la mattina del 17 giugno a Santa Brigida, protagonisti Tarcisio Bottani, di San Giovanni Bianco, presidente del Centro storico culturale della valle e la moglie Wanda Taufer.

IL VIDEO DEL SALVATAGGIO

Ecco il loro racconto:

“Questa mattina, verso le 8,10, all’ingresso di Santa Brigida, abbiamo notato un capriolo che si dibatteva nel vano tentativo di superare una ringhiera che gli impediva il passaggio delle zampe posteriori”.

“Abbiamo cercato di aiutarlo a liberarsi, ma inutilmente, anche perché era aggressivo e difficilmente avvicinabile. Il povero animale emetteva dei penosi lamenti e si dibatteva furiosamente, agitando il palco”.

“Visti inutili i nostri sforzi, stavamo per chiamare i Carabinieri Forestali, ma per fortuna sono arrivati tre salvatori di Santa Brigida i quali hanno liberato il capriolo che è subito fuggito di corsa verso il bosco”. A liberarlo Giancarlo Valcher, Sandro Valcher e Sandro Regazzoni.

“Non dovrebbe aver avuto conseguenze, perché era un animale adulto e non sembrava aver riportato danni agli arti inferiori”.

Venerdì 17 giugno 2022