Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana San Pellegrino Terme: morta la 52enne ustionata a Valtorta

San Pellegrino Terme: morta la 52enne ustionata a Valtorta



Elena Capellari, 52enne di San Pellegrino Terme è morta a seguito delle gravi ustioni riportate nell’incendio della sua baita di Valtorta lo scorso 13 giugno.

Era ricoverata presso il Centro ustioni di Verona, le sue condizioni erano apparse subito gravissime ed i medici avevano lasciato poche speranze ai famigliari.

La donna era nata a Bologna e fino ad una quindicina di anni fa lavorava presso l’azienda di famiglia nel modenese, poi il trasferimento a San Pellegrino Terme e il matrimonio con Alfredo Regazzoni.

La baita situata ai Piani alti di Valtorta era il luogo dove trascorreva ore di pace e tranquillità che si è trasformata in un inferno la sera del 13 giugno scorso.

In merito alle cause che potrebbero aver innescato l’incendio sono in corso accertamenti anche se l’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella di una sigaretta lasciata accesa quando la donna si è addormentata.

Della baita sono rimasti solo gli antichi muri portanti, la donna è riuscita a fuggire dalle fiamme accasciandosi vicino ad un albero. Le fiamme l’avevamo già avvolta completamente bruciandole vestiti, pelle e capelli.

Ancora cosciente è stata trovata da un residente di Valtorta richiamato dal fumo e dalle fiamme. Dato l’allarme sul posto sono giunti vigili del fuoco, ambulanza ed il marito della donna.

Trasportata d’urgenza con l’elisoccorso al Centro ustioni di Verona dove ieri è avvenuto il decesso.

Elena Capellari abitava con il marito a San Pellegrino Terme in via San Carlo, per ora la data dei funerali non è stata fissata.

Martedì, 22 giugno 2021