Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeRedazionaleCronacaSan Giovanni Bianco, vandali alla fermata del bus: scritte su muri e...

San Giovanni Bianco, vandali alla fermata del bus: scritte su muri e vetrate

Muri, vetrate e cartelli imbrattati. Vandali in azione alla fermata provvisoria degli autobus a San Giovanni Bianco, sulla strada statale. La fermata presa di mira è quella di fronte all’ex sede della filiale della banca Intesa San Paolo, recentemente chiusa. Scritte sul cartello degli orari, sulle vetrate e la porta della vecchia filiale e sui muri.

Qui, ormai da due anni, si trova una delle due fermate di linea degli autobus Arriva (l’altra, direzione Piazza Brembana, è a poche decine di metri a monte, nei pressi di una pizzeria d’asporto).

L‘Agenzia del Trasporto pubblico locale (Tpl) le aveva spostate qui per i lavori di realizzazione del nuovo supermercato Migross al piazzale Alpini. I lavori per il nuovo supermercato e per la nuova piazza alla stazione si sono però conclusi da dicembre 2022. Ma le fermate sono rimaste su via Boselli.

“Il transito degli autobus nel tunnel di via Pretura (da via Pozzolo a via Preura e tramite il ponte sull’Enna, ndr) non è stato ritenuto in sicurezza dall’Agenzia del Trasporto pubblico locale”, avevano spiegato da Arriva, la società che gestisce il servizio. Motivazione confermata poi anche dal Comune.

Sta di fatto che la fermata in salita è davanti a una pizzeria d’asporto, quella in discesa davanti a un ingresso carrale, ora presa di mira dagli imbrattatori. Entrambe senza pensiline e, in orari di punta, con decine di studenti su passaggi pedonali e proprietà private. Inevitabilmente si formano code di auto, visto che la salita e la discesa degli studenti dai bus necessita di tempo.

Domenica 12 novembre 2023

spot_img