Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News San Giovanni Bianco: entro l'anno l'attivazione dell'Ospedale di comunità, il primo in...

San Giovanni Bianco: entro l’anno l’attivazione dell’Ospedale di comunità, il primo in regione

Dopo anni di battaglie, cortei e manifestazioni, il destino dell’ospedale di San Giovanni Bianco è ormai deciso: a ribadirlo è stata martedì 5 luglio l’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti, rispondendo a un’interrogazione in Consiglio regionale sullo stato di attuazione della riforma sanitaria. L’assessore ha ricordato che entro fine anno saranno attivate dieci Case della comunità (per prestazioni ambulatoriali di base e presa in carico di cronici) e quindi il primo Ospedale di comunità, quello di San Giovanni Bianco.

Queste le caratteristiche di un’ospedale di comunità, come sono descritte da Regione Lombardia: “Gli ospedali di comunità sono strutture sanitarie di ricovero di cure intermedie, destinate a RICOVERI BREVI per pazienti che hanno bisogno di interventi sanitari a BASSA INTENSITA’ CLINICAGli ospedali di comunità contribuiscono a fornire cure più appropriate riducendo, ad esempio, gli accessi impropri al pronto soccorso o ad altri servizi sanitari“.

Una manifestazione pro ospedale a San Giovanni Bianco – Copyright Valbrembanaweb

“L’ospedale di comunità consente anche di facilitare il trasferimento dei pazienti dalle strutture ospedaliere per acuti al proprio domicilio, consentendo alle famiglie di avere il tempo necessario per adeguare l’ambiente domestico e renderlo più adatto alle esigenze di cura dei pazienti”.

Mercoledì 6 luglio 2022