Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Rinnovo di quattro amministrazioni comunali

Rinnovo di quattro amministrazioni comunali

In quest’anno appena iniziato quattro saranno i Comuni della Valle Brembana chiamati al voto per scegliere le proprie amministrazioni locali: San Pellegrino, San Giovanni Bianco, Cornalba e Valnegra.

Ad eccezione di Virna Facheris, sindaco uscente di Valnegra, che ha deciso di non ripresentarsi per un terzo mandato nonostante la legge lo consenta essendo il suo un comune con meno di tremila abitanti, gli altri sindaci uscenti sono invece già al lavoro con le rispettive squadre: Vittorio Milesi a San Pellegrino, Marco Milesi a San Giovanni Bianco, entrambi non ricandidabili perché già al secondo mandato ma comunque in campo all’interno delle liste delle loro attuali maggioranze, e Alessandro Vistalli a Cornalba, già due volte sindaco ma ancora ricandidabile ai sensi di legge.

«Io sono molto soddisfatta di avere fatto questa esperienza ma non mi ricandido – confessa Virna Facheris – perché mi sembra giusto, dopo dieci anni dedicati alla comunità, che il mio posto venga occupato da un giovane e che io possa curare la mia vita privata e la mia famiglia». Facheris lascia, così come con ogni probabilità anche la sua attuale lista, nonostante l’invito che a questa è stato rivolto dalla stessa prima cittadina di Valnegra a ripresentarsi sotto un’altra guida.

Al contrario Alessandro Vistalli, attuale sindaco di Cornalba, è determinato a ricandidarsi per impegnare la sua amministrazione nell’affrontare la fase post coronavirus. «L’intenzione è quella di ricandidarmi con la mia attuale lista coinvolgendo nuove persone ed anche qualche giovane, per aiutare il paese a ripartire dopo la pandemia e a far rimanere i giovani e le famiglie sul territorio».

«Noi stiamo lavorando per la formazione di una nuova lista – spiega Vittorio Milesi, sindaco di San Pellegrino – e siamo già a buon punto, perché vogliamo che ci sia continuità con l’attuale maggioranza, per garantire la prosecuzione del lavoro fatto in questi anni. Vogliamo essere parte della ripartenza e aiutare la nostra cittadinanza a trovare nuove strade per uscire il prima possibile da questo periodo difficile, ed anche per questo cercheremo di inserire energie nuove e forze fresche, soprattutto giovani, che possano affiancarsi all’ossatura di chi ha già ben amministrato».

Infine per Marco Milesi, sindaco di San Giovanni Bianco, «sono stati dieci anni molto intensi, che hanno permesso di ottenere importanti risultati, dal risanamento finanziario dell’Ente, agli intervenuti sul patrimonio comunale, fino al costante impegno a fianco delle attività produttive e delle realtà imprenditoriali. Da mesi stiamo lavorando sui prossimi progetti con la squadra che mi ha accompagnato in questi anni, alla quale si sono aggiunti diversi nuovi soggetti che intendono fornire il proprio contributo, rafforzando così le capacità e le competenze dell’attuale squadra, quella che ha affrontato un difficile 2020 per garantire la ripartenza economica della nostra comunità».