Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeRedazionaleCronacaPiste da sci chiuse, rifugi aperti: dal Terre Rosse al San Marco...

Piste da sci chiuse, rifugi aperti: dal Terre Rosse al San Marco 2000

Messa in archivio la stagione sciistica 2023-2024, le temperature primaverili (e anche un po’ estive) portano alla riapertura dei rifugi anche in alta Valle Brembana. In quota resta comunque alto il manto nevoso, anche due metri.

Appuntamento clou domenica 14 aprile al rifugio Calvi di Carona (già aperto) base di partenza e arrivo del Trofeo Parravicini di scialpinismo, valido per il titolo italiano a coppie. Aperto nei fine settimana (già da oggi) anche il rifugio San Marco 2000 di Mezzoldo (strada per il valico ancora chiusa a partire dalla Madonna delle nevi). E proprio il rifugio Madonna delle nevi si prepara per la stagione (aperto il 13 e 14 aprile), con l’appuntamento del 21-22 aprile, il “Weekend del paesaggio” (qui sotto i dettagli). Aperto sabato 13 e domenica 14 aprile anche il rifugio Gherardi di Taleggio.

Chiuse le piste da sci in Torcola Vaga, apre però per il fine settimane il rifugio Gremei di Piazzatorre, che sarà raggiungibile anche con la seggiovia aperta. Aperti anche il Terre Rosse di Carona (tutti i giorni) e nei fine settimana la Terrazza Salomon di Foppolo. Aperti a San Simone di Valleve il ristoro Lo Scoiattolo e il rifugio Camoscio.

La riapertura del rifugio Laghi Gemelli di Branzi e dell’Alpe Cantedoldo di Averara è prevista per il 25 aprile.

Venerdì 12 aprile 2024

spot_img