Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Passo San Marco, strada aperta per i rifugi. Valico chiuso per neve,...

Passo San Marco, strada aperta per i rifugi. Valico chiuso per neve, ma basterebbe una ruspa (foto)

Dopo la nevicata dell’1 e 2 aprile, quando era stata momentaneamente chiusa da Anas per circa 24 ore, la strada per il passo San Marco (1.992 metri) è stata di nuovo riaperta al traffico fino ai rifugi San Marco 2000 (aperto tutti i giorni tranne lunedì e martedì) e alla Cantoniera di San Marco. Fino ai rifugi strada completamente sgombra da neve.

Poi la sbarra poco oltre il San Marco 2000 è abbassata: sul tratto che porta fino al valico restano pochi sassi e alcune scariche di neve. Al valico ancora mezzo metro di neve (poco di più dove è stata accumulata dal vento), ma forse basterebbe una ruspa per poter riaprire l’intera strada che – inaugurata nel 1976 – collega la Val Brembana con la Valtellina, Mezzoldo con Morbegno, itinerario dal grande valore turistico, con tutto l’indotto connesso.

Il 18 giugno e il 17 settembre (dalle 8 alle 11,30) il passo sarà chiuso al traffico motorizzato e sarà transitabile solo alle bici, per una giornata dedicata, nell’ambito della tradizionale iniziativa di chiusura dei passi alpini organizzata da cinque anni da Ersaf-Parco nazionale dello Stelvio.

Panoramica del passo l’8 aprile 2022 (Copyright Valbrembanaweb)

Sabato 9 aprile 2022