Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeRedazionaleCronacaL'addio a Eros al cimitero di Valleve. Fuori pericolo la 15enne

L’addio a Eros al cimitero di Valleve. Fuori pericolo la 15enne

Si terrà oggi 20 novembre, alle 15, al cimitero di Valleve, l’ultimo saluto a Eros Passera, il 55enne di Foppolo trovato morto poche ore dopo un incidente stradale accaduto tra sabato 18 e domenica 19 novembre, alle 3 di notte, sulla provinciale per Branzi.

L’uomo, conosciuto in valle, – motociclista e appassionato di pesca – stava rientrando a casa con tre ragazzi, tra cui la figlia 15enne della sua compagna, guidando una Ford Focus. Dopo lo schianto in auto, la paura e la preoccupazione per le conseguenze dell’incidente lo hanno fatto allontanare. E’ stato trovato morto quattro ore dopo, alle 7 circa, all’inizio di un sentiero, poco distante dal luogo dell’incidente. La quindicenne, operata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è fuori pericolo di vita.

La salma, dalla camera mortuaria di Branzi, sarà portata nel pomeriggio al cimitero di Valleve dove si terrà una cerimonia laica di addio. Sarà presente il sindaco di Valleve Gianfranco Lazzarini; il parroco don Alberto Bongiorno darà una benedizione e le campane suoneranno. La salma resterà poi al cimitero in attesa del via libera del magistrato. Sarà poi cremata.

Eros Passera lascia nel dolore la mamma Mariangela, il fratello Alfio e la compagna Cinzia.

Lunedì 20 novembre 2023

spot_img