Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Gal: 2 milioni a sostegno della Valle Brembana

Gal: 2 milioni a sostegno della Valle Brembana

Per il secondo anno consecutivo, il Gal Valle Brembana 2020 chiude il bilancio in attivo confermando il suo ruolo fondamentale per il territorio grazie al lavoro svolto, alle azioni del Piano di Sviluppo Locale (Psl) e ai progetti realizzati per altri enti.
I risultati sono stati illustrati durante l’assemblea dei soci.
“Nell’ultimo anno – ha commentato il presidente del Gal Valle Brembana 2020 Lucia Morali – abbiamo aperto e chiuso 9 diverse operazioni del nostro Piano di Sviluppo Locale, tramite le quali verranno finanziate oltre 25 domande – numero non definitivo perchè le graduatorie di alcune operazioni sono ancora in corso di pubblicazione ed è stata effettuata anche una rimodulazione – per un totale di 1 milione e 976 mila euro circa. I bandi e relativi progetti finanziati riguardano diversi settori, dall’agricoltura, ai caseifici, passando per gli alpeggi, la ricettività e il turismo, finendo con il sostegno all’imprenditoria giovanile extragricola”.
Beneficiari dei finanziamenti soggetti privati, enti pubblici ed altri enti operativi sul territorio del Gal Valle Brembana 2020.

Tra le opere finanziate i lavori di sistemazione e mantenimento dei muretti a secco lungo l’antica storica mulattiera di Mezzoldo (Via del Ferro) lavoro richiesto dal Parco delle Orobie Bergamasche e sostenuto economicamente attraverso un bando di Regione Lombardia; l’incarico per la valutazione del piano di sviluppo dei Piani dell’Avaro a Cusio richiesto dal Parco delle Orobie Bergamasche; il coordinamento degli ecomusei del territorio del Gal come Ecomuseo di Valtorta, Ecomuseo Val Taleggio, Ecomuseo del Centro Storico di Ornica; la collaborazione con il Consiglio Nazionale di Ricerca di Milano per l’implementazione di un progetto di sviluppo di nuovi prodotti caseari a Dossena come il Cheese Mine percorso di sperimentazione della stagionatura dei formaggi nelle miniere di Dossena.

Gal Valle Brembana 2020 ha anche partecipato e lavorato al progetto del Forum Leader Nazionale dove si cercano, analizzano e studiano esperienze di successo dei diversi territori che possano essere utili e replicabili in Valle Brembana.

Inoltre proseguono i 5 progetti di cooperazione a cui partecipa Gal Valle Brembana 2020, precisamente: P-Art “Una pietra sopra l’altra: un’arte da custodire” relativo alla valorizzazione delle strutture costruite in pietra a secco; “Una montagna di botteghe” volto a promuovere le attività del territorio; “Climactive2050 – Servizi eco sistemici” a supporto di aree rurali partner e i loro sistemi agricoli rafforzandone le azioni contro i cambiamenti climatici, favorendone la resilienza e la diversificazione attraverso la valorizzazione dei servizi ecosistemici; “Join Job, Innovation and Networking in Rural Areas” per dare valore alle nuove esperienze professionali ed imprenditoriali che si creano in aree rurali; “Orobikeando – Ciclovie di connessione fra turismo lento ed enogastronomia” si pone come obiettivo la valorizzazione del paesaggio e prodotti agroalimentari della Valle Brembana.

Mercoledì, 9 giugno 2021