Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Covid: focolaio a Zogno monitorato da Ats

Covid: focolaio a Zogno monitorato da Ats

Rientrati dopo una settimana di vacanza a Marina di Leuca organizzata con l’oratorio, i ragazzi di terza media e prima superiore con le loro famiglie sono in isolamento perchè 31 sono risultati positivi al virus, alla partenza erano tutti negativi.

Ats monitora l’andamento ed il Comune raccomanda alle persone coinvolte di rimanere in isolamento fiduciario domiciliare anche se asintomatiche.

Probabilmente contagiati da variante Delta, ma su questo dettaglio non ci sono certezze, chi ha sviluppato il virus non riporta sintomi gravi per alcuni solo qualche linea di febbre e mal di gola.

Anche chi al rientro ha avuto esito negativo al tampone dovrà attendere il secondo per potersi considerare non contagiato.

Ecco il comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del Comune:
“Buongiorno, al termine del tracciamento dei giovani ragazzi, le persone contagiate sul territorio di Zogno al momento sono 31. Si tratta per lo più di giovani ragazzi che hanno contratto la positività al di fuori del nostro territorio. Ats li ha messi in isolamento fiduciario obbligatorio. Raccomandiamo alle persone coinvolte di rimanere in isolamento, anche se asintomatiche di stare a casa e non uscire a chi è sottoposto a quarantena, in quanto obbligo di legge che serve a proteggere la comunità».

Martedì, 3 agosto 2021