Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Protesta bollette: Zogno spegne la ciclabile, Lenna il ponte, Villa d'Almè il...

Protesta bollette: Zogno spegne la ciclabile, Lenna il ponte, Villa d’Almè il municipio, Moio e Costa Serina al buio

Caro bollette, questa sera 10 febbraio in Italia, andrà in scena la protesta simbolica voluta dall’Associazione nazionale comuni. In Valle Brembana, tra i comuni aderenti, ci saranno Villa d’Almè, Zogno, San Giovanni Bianco, Averara, Piazzatorre, Moio de’ Calvi, Mezzoldo, Costa Serina e Lenna.

“L’illuminazione della pista ciclabile da Zogno ad Ambria verrà spenta simbolicamente dalle 20 alle 20,30 – spiegano dal Comune -. ll presidente dell’Anci, Antonio Decaro, in merito all’emergenza causata dall’aumento dei costi dell’energia ha promosso per giovedì 10 febbraio una protesta simbolica invitando i Comuni del Paese a spegnere l’illuminazione di un edificio rappresentativo o di un luogo significativo per la comunità”. Sempre in Valle Brembana, il Comune di Lenna aderirà spegnendo l’ex ponte ferroviario sul Brembo. Piazzatorre spegnerà piazza Avis-Aido e la luce al monumento ai Caduti. Moio de’ Calvi e Costa Serina, invece, saranno al buio completo: saranno spente le illuminazioni pubbliche. Averara spegnerà le due torri medievali, Mezzoldo la piazza. Villa d’Almè spegnerà le luci del municipio, San Gioivanni Bianco il ponte della ciclabile a ingresso sud del paese.

Giovedì 10 febbraio 2022