Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Taleggio: bambina morsicata da pastore maremmano. La padrona: il cane era al...

Taleggio: bambina morsicata da pastore maremmano. La padrona: il cane era al guinzaglio

Il pastore maremmano non era in giro libero, ma era sdraiato tra me e mio marito il quale lo teneva al guinzaglio, mentre stava mangiando un panino”. Così vuole precisare la padrona del cane che domenica 22 maggio, verso le 13, al rifugio Gherardi di Taleggio, ha ferito al volto e a una mano una bambina di nove anni.

Il rifugio Gherardi (foto Pieroweb)

“Eravamo appena  rientrati al rifugio – continua la padrona – avendo trascorso la mattina a fare trekking. La bimba stava giocando con la palla ed è inciampata avvicinandosi al cane, il quale è partito, forse impaurito. Non lo so, è successo tutto in una frazione di secondo. Mio marito, preso alla sprovvista, non è riuscito a tenerlo, (non è una scusante e lo so benissimo). Non abbiamo avuto discussioni con i genitori della bimba, ma con persone estranee ai fatti. Mi sono recata immediatamente dalla bambina e con altra gente l’abbiamo pulita e disinfettata per vedere le ferite al volto”.

La bambina di nove anni è stata poi portata con l’elicottero all’ospedale, per le cure del caso. Sul posto anche i carabinieri per la ricostruzione di quanto accaduto.

Martedì 24 maggio 2022