Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Baby gang, paura a Oltre il Colle. Canonica vandalizzata e un anziano...

Baby gang, paura a Oltre il Colle. Canonica vandalizzata e un anziano ferito

Sono – a quanto è dato sapere – villeggianti, minorenni. Avrebbero “disturbato” con schiamazzi e bestemmie, davanti alla parrocchiale e alla chiesina di Grimoldo, a Oltre il Colle. Gruppi di cinque o più ragazzi che – secondo alcune testimonianze dei residenti – eserciterebbero anche i loro bisogni fisiologici, proprio nei pressi dei due edifici sacri.

Due gli episodi che ora hanno fatto scoppiare il caso. Settimana scorsa, la vecchia canonica a lato della parrocchiale di Oltre il Colle – utilizzata perlopiù a magazzino – è stata trovata vandalizzata: la porta sfondata e i mobili distrutti. I sospetti cadrebbero sul gruppo di ragazzi che da tempo disturberebbe sul sagrato, durante la notte. A scoprire i danni il sacrestano. Mercoledì 24 agosto il parroco ha sporto denuncia ai carabinieri di Serina.

Nella serata del 23 agosto, intorno alle 21,30, invece, un secondo episodio che ha visto protagonisti ancora un gruppetto di ragazzi: si sono ritrovati davanti alla chiesina di Grimoldo. Qui – sempre secondo le testimonianze dei residenti del quartiere – avrebbero iniziato a bestemmiare. A quel punto, un 75enne con casa proprio davanti alla chiesina, è uscito chiedendo loro un comportamento più rispettoso del luogo. Ricevendone in cambio, a quanto pare, solo male risposte.

Poco dopo è intervenuto il padre, di origine marocchina, di uno dei ragazzi. Con l’anziano ne è nata una lite, nella quale ha avuto la peggio il 75enne. Che, dopo aver battuto il capo a terra, avrebbe perso conoscenza per qualche minuto. Soccorso dalla figlia è stato poi portato in ambulanza in codice giallo all’ospedale di Piario, in Val Seriana, per trauma cranico. A Grimoldo sono poi arrivati i carabinieri che hanno preso le generalità dei ragazzi.

Gli schiamazzi del gruppo si ripeterebbero a Grimoldo e in centro, da tempo. Tanto che la custode della chiesina, esasperata, ha deciso – la sera – di chiudere in anticipo l’edificio sacro, per evitare che i ragazzi possano entrarvi.

La parrocchiale di Oltre il Colle

Giovedì 25 agosto 2022