Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Averara, è morto l’operaio precipitato mentre montava reti paramassi (video)

Averara, è morto l’operaio precipitato mentre montava reti paramassi (video)

È morto giovedì 1 settembre l’operaio di 31 anni che il 30 agosto eta precipitato mentre stava montando una rete paramassi sulla strada per Valmoresca, ad Averara. Si chiamava Omar Ait Youssef, 31 anni, abitava a Mondovì (Cuneo) ed era in trasferta per una ditta trentina.

“E’ da tempo che denunciamo come le cadute dall’alto siano la prima causa di infortunio grave o mortale nel settore dell’edilizia – dichiarano Giuseppe Mancin della Feneal Uil, Simone Alloni della Filca Cisl e Luciana Fratus della Fillea Cgil di Bergamo – Per questo come sindacato abbiamo voluto con forza un tavolo provinciale, dove tutte le parti (istituzionali, datoriali e sindacali) si stanno adoperando per analizzare le situazioni critiche e individuare nuove procedure di lavoro che consentano di contrastare questo tipo di incidenti”.

“Ora restiamo in attesa degli accertamenti da parte degli organi preposti, affinché si chiariscano meglio l’esatta dinamica e le responsabilità sull’accaduto. Non si può certo parlare di tragica fatalità o di destino: se vengono utilizzati tutti i dispositivi di protezione, in questo caso l’imbragatura, queste tragedie non possono accadere. Proprio per questo vanno accertate fino in fondo tutte le responsabilità ad ogni livello”.

Giovedì 1 settembre 2022