Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Nóter de Bèrghem Visite parenti negli ospedali con Green pass

Visite parenti negli ospedali con Green pass


Da domani 6 agosto sarà possibile recarsi a far visita ai pazienti ricoverati presso gli ospedali se in possesso di green pass così come per piscine, centri termali, palestre.

La circolare regionale che consente le visite ai parenti affida alle strutture ospedaliere la definizione degli accessi, indicando solo le linee guida: preferibilmente un parente per ogni degente, visite limitate a 45 minuti, percorsi definiti e spazi disponibili per evitare assembramenti e assicurare distanziamenti.

Ogni Asst si sta attivando con protocolli su misura.

Asst Papa Giovanni di Bergamo sta definendo un nuovo regolamento che sarà reso pubblico i primi giorni della prossima settimana, una volta terminati i necessari interventi organizzativi.
Da domani si potrà tornare a far visita ai pazienti ricoverati nell’ospedale di Bergamo e San Giovanni Bianco muniti di certificazione verde e un documento di identità.
Ingresso permesso solo una persona per paziente ricoverato, nella fascia oraria compresa tra le 16 e le 18, accesso a giorni alterni: entreranno nei giorni pari i parenti dei pazienti a cui è stato assegnato un posto letto con numerazione pari, così per i giorni dispari dove potranno accedere i parenti dei degenti con posti letto dispari.
Al pronto soccorso l’accesso resta vietato agli accompagnatori ad eccezione di situazioni particolari valutate dal personale.

Per quanto riguarda Asst Bergamo Est sono in corso di definizione le modalità d’accesso, ricordiamo che ad oggi l’ingresso dei parenti era consentito solo per particolari pazienti non affetti da Covi-19 previo test molecolare.
Da domani nelle strutture di Seriate, Alzano Lombardo, Piario, Gazzaniga, Lovere, Trescore e Sarnico l’accesso sarà consentito con green pass sia per visitare i degenti sia al pronto soccorso. Le visite inoltre saranno consentite secondo criteri legati alla durata delle degenze, in funzione delle caratteristiche strutturali ed organizzative di ogni singolo reparto, alla complessità clinica e ai bisogni psicologici dei pazienti ricoverati. Di norma sarà possibile ad un solo parente per volta in orari differenziati.

Anche Asst Bergamo Ovest con le strutture di Treviglio e di Romano di Lombardia si stanno attrezzando per l’accesso con certificazione verde e triage Covid.
Già erano possibili le visite dei parenti con apposita autorizzazione rilasciata dalle
direzioni mediche per casi particolari. Da domani sarà possibile l’accesso con green pass e non sarà più effettuato il tampone antigenico. Accessi regolati come da indicazioni regionali, un parente o un accompagnatore alla volta e per 45 minuti, negli orari di visita indicati dai reparti.

Giovedì, 5 agosto 2021