Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Nóter de Bèrghem Ponteranica: rapinano la Trattoria Falconi e minacciano con coltelli i proprietari, arrestati

Ponteranica: rapinano la Trattoria Falconi e minacciano con coltelli i proprietari, arrestati

La notte scorsa, militari della Stazione Carabinieri di Zogno unitamente ad equipaggi dei NORM delle Compagnie Carabinieri di Zogno e Bergamo, sono intervenuti a seguito di rapina impropria commessa ai danni della Trattoria Falconi di Ponteranica da parte di 3 cittadini marocchini, un maggiorenne e due minorenni, senza fissa dimora.

I rapinatori, dopo aver infranto alcune vetrate, si introducevano nell’esercizio commerciale che anche rivendita tabacchi, in orario di chiusura, prelevando svariati pacchetti di sigarette.

Scoperti dai proprietari i malviventi hanno reagito minacciandoli con dei coltelli, venivano bloccati dai militari intervenuti.

Nel corso degli accertamenti emergeva che i rapinatori per infrangere le vetrate avevano utilizzato dei “martelletti d’emergenza” in dotazione alle Ferrovie dello Stato, rinvenuti a seguito di una perquisizione personale, oltre ad una serie nutrita di strumenti utilizzati per effrazioni, coltelli, nonché la refurtiva (circa una quarantina di pacchetti di sigarette di varie marche) che è stata restituita al proprietario del locale.

Dopo le verifiche del caso i rapinatori venivano tratti in arresto per tentata rapina aggravata in concorso, deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione, possesso di strumenti atti ad offendere, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e condotti rispettivamente, il maggiorenne presso la casa circondariale di Bergamo e i due minorenni presso una Comunità educativa.

Lunedì, 15 novembre 2021