Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Nóter de Bèrghem Sgominata una banda di spacciatori: in manette anche un bergamasco

Sgominata una banda di spacciatori: in manette anche un bergamasco

Dalle prime luci dell’alba nel comune di Caivano, nell’hinterland napoletano, dove da anni al “Parco Verde” è attiva una delle più importanti piazze di spaccio d’Europa, ma anche in altre località della provincia napoletana ed a Bergamo, Isernia, Imperia, Benevento, Cosenza, Forlì Cesena e Caserta, i carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a 49 arresti su ordine del GIP del Tribunale di Napoli.

Nella rete della Direzione distrettuale Antimafia sono così finiti in buona quantità i pusher del temuto clan Sautto-Ciccarelli, tutti accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico, alla detenzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, reati aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose. Secondo alcune stime, i boss ed i personaggi di spicco del clan lucravano con questa attività criminale almeno centotrentamila euro esentasse.

Tra i destinatari della misura cautelare in carcere figura anche un ventinovenne nato a Napoli ma residente a Treviglio: si tratta di Gennaro Di Martino, che risulta già conosciuto agli inquirenti.

Lunedì, 10 maggio 2021