Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Nóter de Bèrghem Infortunio per Sofia Goggia

Infortunio per Sofia Goggia

“Sofia Goggia è rimasta vittima di una caduta sulla pista di rientro che portava a valle le concorrenti del supergigante femminile che è stato annullato sulla pista tedesca di Garmisch a causa della nebbia. La campionessa olimpica bergamasca ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio destro e si sta recando a Milano per essere sottoposta ad accertamenti da parte della Commissione Medica FISI”. È il primo bollettino diffuso dalla federsci sulle condizioni della 28enne stella azzurra, caduta a Garmisch, in Germania, è caduta sulla pista di rientro che portava a valle le concorrenti del supergigante femminile che è stato annullato sulla pista tedesca a causa della nebbia.

Questa pista tedesca non porta bene a Sofia, che a Garmisch un anno fa riportò la frattura del radio che ne chiuse in anticipo la stagione. Stavolta Goggia stava tornando a valle con le college dopo la notizia del rinvio del SuperG e sarebbe caduta sulla neve fresca, rotolando diverse volte e perdendo anche il casco durante la caduta. Immediatamente soccorsa, sarebbe stata portata via in barella. Accompagnata dall’ansia del mondo dello sci azzurro, con le condizioni delle sue ginocchia che avevano immediatamente destato preoccupazione.

Goggia è una delle azzurre più attese ai Mondiali di Cortina: la cerimonia d’apertura è prevista per domenica prossima, l’inizio delle gare per l’8 febbraio. Sofia rischia di dover rinunciare per questo nuovo infortunio. In serata gli accertamenti dovrebbero fare chiarezza.

Domenica, 31 gennaio 2021