Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna Nasce la prima distilleria orobica di Gin, ed è tutta brembana: grazie...

Nasce la prima distilleria orobica di Gin, ed è tutta brembana: grazie a Stefano di Zogno

Un Gin orobico. Anzi… quasi tutto brembano. Il primo Gin made in Bergamo è nato ed è già in commercio grazie a Stefano Arsuffi, 33 anni, ex meccanico trasfertista di Zogno che ha lasciato il suo vecchio lavoro a dicembre (alla Mei System di Ponte San Pietro) per lanciarsi in questa nuova avventura: la produzione di distillati.

E da alcune settimane, dal laboratorio di Bracca, in via Fontanì (area artigianale), ecco uscire le prime bottiglie di Gin, nelle due etichette, la Doa London Dry e la Doa Orobic Dry. “Dopo anni che facevo il trasfertista – racconta Stefano, originario di Brembilla, da sei anni residente a Zogno – volevo provare qualcosa di nuovo. Avevo la passione della distilleria, così ho iniziato a provare. Ho fatto dei workshop grazie a un’associazione di Lecco. Ho comprato in Germania il primo alambicco da 240 litri e da poche settimane ho avviato produzione e la vendita”.

Per fare l’Orobic Dry di Stefano si usano 12 erbe tutte raccolte a mano da un’azienda agricola di Carona (Il sentiero): genziana, fiori di sambuco, melissa, aghi d’abete bianco, pino mugo, germogli di pino, timo montano, rosa canina, achillea, rabarbaro, ginepro e foglie di lampone.

E’ nata così la Distilleria orobica autonoma (Doa). Con forti caratteri… brembani. Le erbe raccolte a Carona, la sede a Bracca, anche i tappi sono prodotti a Brembilla (le etichette a Dalmine). Obiettivo del primo anno 3.500 bottiglie ma, a quanto pare, la richiesta è maggiore e Stefano sta già pensando di aumentare la produzione e affiancare al Gin anche la Vodka. Tra due settimane sarà pronto il sito web per la vendita online, ora già le prime 500 bottiglie si possono trovare nei bar di Zogno, Brembilla, Foppolo, Serina, Branzi, nelle enoteche di Bergamo e Castione della Presolana, oltre ovviamene che in distilleria a Bracca.

Lunedì 30 agosto 2022