Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna Michela Moioli premiata a Roma dal Capo di Stato Maggiore dell'Esercito

Michela Moioli premiata a Roma dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito

Nel tardo pomeriggio di ieri, nella Biblioteca Militare Centrale di Palazzo Esercito a Roma, Michela Moioli con una rappresentanza degli atleti della sezione sport invernali del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur ha incontrato il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino che ha consegnato loro alcuni riconoscimenti militari per le ottime prestazioni sportive e i grandi traguardi raggiunti nelle ultime competizioni agonistiche.

L’ultima stagione agonistica è stata segnata da 7 Campionati Mondiali di 7 diverse discipline invernali. Il bilancio finale dei successi conseguiti dagli atleti dell’Esercito è stato straordinario, con 23 medaglie a livello iridato: 14 nelle categorie assolute (di cui 6 ori, 4 argenti e 4 bronzi), 9 nelle categorie giovanili (di cui 5 ori, 2 argenti e 2 bronzi) e 2 Coppe del Mondo assolute. Inoltre, 5 coppe di specialità, 58 podi in Coppa del Mondo, 11 podi in Coppa Europa e più di 10 titoli italiani assoluti tra tutte le discipline degli sport invernali.

Oltre a Michela Moioli due volte argento ai Mondiali di snowboard cross e 2° anche nella graduatoria di CdM, erano presenti a Roma la campionessa del mondo di parallelo e vincitrice della coppa di gigante, Marta Bassino, gli assi dello snowboard azzurro, Lorenzo Sommariva che ha conquistato la medaglia iridata nella prova a coppie proprio assieme alla bergamasca, e Aaron March che ha portato a casa la sfera di cristallo assoluta nello snowboard alpino.
E poi ancora lo sci alpinismo rappresentato da Matteo Eydallin, Robert Antonioli, Michele Boscacci, Alba De Silvestro, Davide Magnini, Nadir Maguet e Giulia Murada

Mercoledì, 28 aprile 2021