Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna La montagna sul grande schermo

La montagna sul grande schermo


Si svolgerà dal 30 aprile al 9 maggio la 69esima edizione di Trento Film Festival, la più antica rassegna di cinema e culture di Montagna alla quale si parteciperà online.
Le opere ripartite in 8 sezioni sono provenienti da 31 paesi di produzione, 30% saranno anteprime internazionali, 50% anteprime italiane.

I film in concorso sono 23 di cui 14 lungometraggi e 9 cortometraggi.

Le anteprime più attese sono relative a due lungometraggi italiani in concorso, con due protagonisti del mondo della cultura di montagna: Paolo Cognetti – Sogni di Grande Nord di Dario Acocella segue lo scrittore Premio Strega in un viaggio tra le Alpi e l’Alaska, accompagnato dall’ amico Nicola Magrin, sulle tracce dei suoi maestri letterari. La casa rossa di Francesco Catarinolo, invece, documenta la vita e il lavoro ai tempi del Covid dell’esploratore altoatesino Robert Peroni, da 30 anni stabilitosi sulla costa orientale della Groenlandia.

Il film di apertura e chiusura, in anteprima assoluta, confermano il forte legame del Festival a Trento e al Trentino: il cortometraggio animato digitale Mila della trentina Cinzia Angelini, ispirato ai racconti d’infanzia della madre dei bombardamenti su Trento durante la Seconda Guerra Mondiale, aprirà il programma il 30 aprile. Sabato 8 maggio chiuderà il festival N-Ice Cello – Storia del violoncello di ghiaccio di Corrado Bungaro. Documentazione del viaggio dai ghiacciai delle Dolomiti al Mediterraneo, passando per il MUSE di Trento, di uno strumento musicale unico al mondo.

Protagonista delle serate alpinistiche – che avranno il loro set al Supercinema Vittoria – sarà il grande alpinista Hervé Barmasse , che dialogherà ogni sera con un ospite diverso, su temi di grande attualità.

L’8 maggio sarà anche proclamato il vincitore del 47° Premio ITAS del Libro di montagna che quest’anno celebra 50 anni di vita.
www.trentofestival.it


Martedì, 20 aprile 2021