Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Storie di vita e di montagna Claudio e Battistina lasciano dopo 28 anni. Il rifugio Calvi cerca un...

Claudio e Battistina lasciano dopo 28 anni. Il rifugio Calvi cerca un nuovo gestore

Il Cai di Bergamo ha pubblicato il bando – in scadenza il 15 gennaio – per cercare il nuovo gestore del rifugio Fratelli Calvi, in territorio di Carona. Il rifugio, sorto nel 1935, è uno dei più conosciuti e frequentati delle Orobie bergamasche, punto di partenza per decine di mete escursionistiche, tra cui pizzo del Diavolo, Grabiasca e Aga. Qui è anche la base logistica del trofeo di scialpinismo Parravicini, nato nel 1936. Gli ultimi gestori, Claudio Bagini con la moglie Battistina Busi, dopo 28 anni di gestione, hanno deciso di non proseguire.

La scritta che i gestori Claudio Bagini e Battistina Busi hanno lasciato per l’ultima volta al rifugio Calvi

Posto a 2.015 metri di altitudine, dispone di 22 camere. Il prossimo anno verranno realizzati lavori di manutenzione straordinaria che prevedono un nuovo impianto di riscaldamento per la sala da pranzo e le camere, una doccia aggiuntiva al piano secondo e il rifacimento dei rivestimenti interni della cucina. La durata della concessione è di tre anni dall’1 marzo 2022. La base d’asta è di 28 mila euro di affitto all’anno.

Venerdì 24 dicembre 2021