Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeRedazionaleCronacaSan Pellegrino piange Enrico Pedretti, cittadino benemerito e super volontario

San Pellegrino piange Enrico Pedretti, cittadino benemerito e super volontario

San Pellegrino piange Enrico Pedretti, 78 anni, morto martedì 19 dicembre, alle 15,30 all’hospice del Don Palla di Piazza Brembana, dopo una malattia durata circa un’anno e mezzo. La camera ardente è allestita nella chiesetta della Madonna di Caravaggio a San Pellegrino. I funerali saranno celebrati giovedì 21 dicembre, alle 15.

Pensionato, meccanico con officina in località Ruspino, da sempre è stato attivissimo nella vita comunitaria. “Ha aiutato tutto il mondo, era sempre disponibile – lo ricorda la moglie Basilia Balestra (Titti) – ed è stato anche insignito della benemerenza civica”. Presidente dell’Atletica San Pellegrino, impegnato nel Gruppo escursionisti San Pellegrino (Gesp) e nel Cai, ha praticato per decenni diverse attività sportive, dallo sci di fondo all’atletica allo skiroll. Nel 2020 il Comune di San Pellegrino gli ha conferito l’attestato di “Cittadino benemerito”. Lascia la moglie Basilia, i figli Roasngela, Lara e Giovanni.

Così lo ricorda il Cai dell’Alta Valle Brembana: “Ci hai lasciato ieri, alla fine di una lotta che hai affrontato con coraggio e determinazione, e che ti ha fatto conquistare un altro anno vissuto pienamente. Adesso è un duro colpo per noi, perché perdiamo non solo un valido consigliere di sezione, ma un amico schietto e sincero, sempre presente e pronto a dare il massimo. E devo dire che ti guardavo con invidia, perché alla tua età non ti sei perso neanche una Marcialonga e con orgoglio mostravi gli attestati della tua partecipazione. Una gara già oltremodo impegnativa ed oltretutto la terminavi con risultati oltre ogni aspettativa. Ma come fa? Con il cuore di un leone, che non molla mai. E’ lo stesso cuore che ha conquistato tutti noi con ammirazione e tanto affetto. Hai scelto di salire adesso in cielo, perché è esattamente un anno che il tuo amico “Piero” Redondi (medico di San Giovanni Bianco, ndr) ti aspetta per continuare a sciare lassù. E poi… si sa che prima di Natale.. c’è la neve più bella in Paradiso. Arrivederci Enrico”:

Mercoledì 20 dicembre 2023

M

spot_img