Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Maestro di karate Giuseppe Ghisalberti di San Pellegrino Terme muore a Branzi

Maestro di karate Giuseppe Ghisalberti di San Pellegrino Terme muore a Branzi

Incidente fatale per Giuseppe Ghisalberti, 78enne di San Pellegrino Terme, ex dipendente Enel ora pensionato che, nella mattinata di sabato 3 aprile, stava lavorando nei pressi della sua baita a Branzi, sopra il bivio verso Carona, la pianta che stava tagliando gli è finita addosso, un impatto che non gli ha lasciato scampo.

Giuseppe Ghisalberti, maestro di karate, molto conosciuto non solo nella località termale di cui era cittadino emerito premiato dal Comune proprio lo scorso dicembre per la scuola che aveva fondato, l’USD San Pellegrino Karate e che aveva portato a San Pellegrino prestigio e medaglie.

Stando a quello che è stato possibile ricostruire, l’uomo in mattinata sarebbe salito alla baita che si trova a Branzi, all’altezza del bivio delle strade che portano a Foppolo e Carona, un casa non raggiunta da alcuna strada ma solo da una scalinata. A trovarlo è stata la moglie che, non vedendolo rincasare per pranzo, si è preoccupata. Ha quindi deciso di raggiungere la baita e lo ha trovato privo di sensi a terra, a circa 15 metri da una grossa pianta. Subito ha lanciato l’allarme chiamando il numero unico di emergenza.

Sembra che l’uomo abbia picchiato la testa nella caduta, dopo essere stato travolto da una pianta. Purtroppo vano l’intervento degli uomini del Soccorso Alpino di Oltre il Colle e un elicottero del 118 partito da Como. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

La salma è stata composta nel santuario della Beata Vergine Maria di Caravaggio a San Pellegrino.

Domenica, 4 aprile 2021