Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Auto e moto d'epoca a San Pellegrino: originario di Taleggio, fa 550...

Auto e moto d’epoca a San Pellegrino: originario di Taleggio, fa 550 chilometri dalle Marche su una Guzzi del 1936 (video e foto)

Anche 550 chilometri, in sella a una Guzzi del 1936, per partecipare al Concorso d’eleganza per auto e moto d’epoca di San Pellegrino. E’ il viaggio che ha fatto Walter Crisetti, di Colmurano (Macerata) tornando anche alle origini, come ha raccontato durante la manifestazione di domenica 10 luglio nella cittadina termale. “Mia mamma Nella Rinaldi oggi ha 87 anni – ha raccontato a margine dell’evento – ed era di Olda di Taleggio, dove ancora c’è la casa dei nonni. Poi si trasferì a Milano, ma le mie radici sono in Valle Taleggio, dove oggi sono tornato con grande piacere”. E proprio dalle Marche sono stati tanti gli appassionati arrivati a San Pellegrino per il Concorso organizzato dal Club orobico di auto e moto d’epoca.

Walter Crisetti con la sua Guzzi 500 S del 1936

La dodicesima edizione del Concorso – organizzato dal Club Orobico Auto Moto d’Epoca e inserito nel calendario di Asi Circuito Tricolore come evento di rilevanza nazionale – si è conclusa con le premiazioni delle auto e moto “Best of show” e delle varie vincitrici di categoria. La migliore tra le 40 vetture partecipanti è risultata la rara Alfa Romeo 1750 GS del 1932 condotta da Alberto Fontanella, mentre tra le oltre 50 moto è stata incoronata la sportiva Bianchi Bialbero del 1936 con in sella Angelo Nava.

Foto della manifestazione

Martedì 12 luglio 2022