Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeRedazionaleCronacaZogno: aule al freddo a scuola, studenti con le coperte. "Ora problema...

Zogno: aule al freddo a scuola, studenti con le coperte. “Ora problema rientrato”

Caldaia in til, diverse aule scolastiche al freddo e studenti che da casa si portano anche la copertina. E’ successo la scorsa settimana all’istituto Turoldo di Zogno, su due piani della parte nuova della scuola. Problemi ai sensori e, da quanto è stato possibile sapere, alla pompa della caldaia. Sta di fatto che il riscaldamento ha avuto qualche problema e alcune aule sono rimaste al freddo. Per tre giorni una classe del liceo di Scienze umane è stata spostata in altra aula più calda, con una circolare del preside.

“Temperature che andavano dagli 11 ai 15 gradi – ci scrive una mamma di San Giovanni Bianco – con gli studenti, è successo per esempio al liceo di Scienze umane, che hanno portato da casa delle coperte. Noi genitori abbiamo protestato, abbiamo contattato il Provveditorato e la Provincia“.

Sabato 17 dicembre l’intervento di riparazione della ditta incaricata dalla Provincia pare avere risolto il problema, fanno sapere dalla scuola. Sul posto anche il consigliere regionale della Lega Alex Galizzi, che ha seguito le fasi di intervento.

Nella mattinata del 19 dicembre non vi sono state segnalazioni di aule fredde. Il problema del riscaldamento all’istituto Turoldo non è peraltro solo di quest’anno. Già negli scorsi inverni si era ripresentato con più di un sollecito alla Provincia affinché venisse risolto. Durante le vacanze natalizie sarebbe ora previsto un intervento di pulizia dei termosifoni più sporchi, causa – a quanto pare – anche questo, del malfunzionamento del riscaldamento.

Lunedì 19 dicembre 2022

spot_img