Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Villa d'Almè, inaugurata la scuola primaria. Il sindaco: "Abbiatene cura e rispetto"

Villa d’Almè, inaugurata la scuola primaria. Il sindaco: “Abbiatene cura e rispetto”

“Questa scuola è vostra. Ora abbiatene cura e rispetto, sfruttando le potenzialità che vi offre”. Così il sindaco di Villa d’Almé, Manuel Preda, si è rivolto ai ragazzi e ai genitori che sabato pomeriggio 3 settembre hanno preso parte all’inaugurazione della nuova scuola primaria “Monsignor Pietro Sigismondi”, opera che è costata quattro milioni e mezzo di euro (per l’80% finanziati con fondi europei).

Gli studenti avevano già utilizzato la scuola dalla fine dello scorso marzo fino a giugno, dopo essere stati ospitati in una scuola provvisoria modulare vicino alla secondaria “Manzi”. Sabato 3 settembre il debutto con le autorità: oltre al sindaco, anche il presidente della Provincia Pasquale Gandolfi e la dirigente scolastica Maria Beatrice Rota. La cerimonia si è aperta con l’Inno di Mameli, con il corpo bandistico “Pio XI”, quindi i saluti delle autorità e il video messaggio del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Il sindaco e il dirigente scolastico al taglio del nastro

Circa 300 le persone che hanno prenotato e partecipato alla visita guidata dei laboratori proseguiti per tutto il pomeriggio. Durante la festa è stato presentato il grande affresco restaurato di Trento Longaretti nell’atrio della scuola. Inaugurato anche un ulivo dedicato a un alunno della classe terza, morto per malattia lo scorso giugno.

L’inaugurazione dell’ulivo dedicato allo studente scomparso lo scorso giugno

Domenica 4 settembre 2022