Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Variante di Zogno: quando l'apertura?

Variante di Zogno: quando l’apertura?

I lavori alla variante di Zogno sono conclusi, in corso i collaudi necessari alla consegna del cantiere alla Provincia che dovrebbero terminare entro metà mese.

Ai due svincoli tutto è pronto, rotatorie, segnaletica e cartelli luminosi.
Ora residenti e turisti attendo l’apertura di quest’opera iniziata nel 2011 affidata inizialmente all’impresa Itinera di Tortona per 44 milioni di euro su progetto del 1992 poi rivisto nel 2000 e aggiornato proprio nel 2011.

I lavori si fermarono dopo 3 anni perchè i finanziamenti non erano sufficienti, la Regione stanziò altri 33,1 milioni affidando l’opera a Infrastrutture Lombarde, la nuova gara fu vinta dalla Collini di Trento che ha ripreso i lavori nel 2019.

L’apertura era stata ipotizzata a fine giugno poi slittata a luglio ed ora ad agosto,
con le code inevitabili nei fine settimana.

L’ordinanza di apertura sarà emessa dalla Provincia dopo aver ricevuto la documentazione dalla Collini di Trento; inizialmente la variante di Zogno sarà a carico dell’ente di via Tasso poi ci sarà il passaggio all’Anas visto che ha in gestione il resto della 470 della Valle Brembana.

Un’opera fondamentale per la viabilità della Valle Brembana che dopo 10 anni dall’avvio dei lavori è pronta per l’apertura.

Mercoledì, 4 agosto 2021