Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Vandali alla capanna natalizia di Piazza Brembana. Il sindaco: mortificato il senso...

Vandali alla capanna natalizia di Piazza Brembana. Il sindaco: mortificato il senso di comunità

Vandali nella notte tra martedì 28 e mercoledì 29 dicembre alla capanna comunale della Natività di Piazza Brembana, realizzata nei giardini del centro. Ignoti hanno preso di mira il Bambino Gesù, distruggendolo.

“Questa mattina è stata trovata rotta la statua di Gesù Bambino nella capanna comunale della Natività – dice il sindaco Stefano Ambrosioni -. Questo gesto irresponsabile e di cattivo gusto è frutto di una cultura dissacrante, irrispettosa e lontana dalla società civile. Un gesto che mortifica il senso di comunità e di una forte appartenenza religiosa. Diciamo sin da subito basta a tali gesti, atteggiamenti e idiozie. Invito la persona o le persone che hanno compiuto il grave atto a rivolgersi al sindaco e a cercare, per quanto si possa, di porre rimedio con una soluzione compiacente alla comunità. E invito coloro che abbiano informazioni a comunicarle presso il municipio. Purtroppo devo rendere noto che si stanno moltiplicando dispetti e atti di vandalismo, gesti che opacizzano la trasparenza di una comunità serena. Questo, per dolo o colpa, è aggravato dal fatto di avere colpito la rappresentazione del sacro, che riguarda tutti, credenti, non credenti e appartenenti ad altre fedi, uniti tutti nella pace del Natale e del rispetto reciproco”.

Sull’accaduto è stata sporta denucia ai carabinieri.

Mercoledì 29 dicembre 2021