Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Si chiama "Lenna": miss Ucraina imbraccia il fucile per difendere il suo...

Si chiama “Lenna”: miss Ucraina imbraccia il fucile per difendere il suo Paese

Le sue foto stanno facendo il giro dei siti Internet internazionali. E con lei il suo nome e cognome. Si chiama Anastasiia Lenna. Sì, proprio “Lenna”, cognome poco diffuso nel mondo, ma identico al toponimo del Comune dell’alta Valle Brembana. Lenna è stata miss Ucraina nel 2015 e ora ha deciso di farsi fotografare con il fucile tra le braccia, per dire il suo no all’aggressione russa, e che il suo popolo è pronto a difendersi. “Per difendere il suo Paese”, scrivono, infatti, tutti i siti web. Difficile immaginare che combatta a fianco dell’esercito ucraino. Anche se qualche giornale parla di “storia di coraggio, di fedeltà verso il suo Paese in cui è nata e cresciuta”. Ma può essere che la sua presa di posizione pubblica le faccia correre qualche rischio.

Laureata in Marketing e Management a Kiev, parla cinque lingue, e ha ricoperto ruoli prestigiosi in tante aziende estere, soprattutto in Turchia. Da anni, però, vive nella sua Ucraina e ora ha deciso di utilizzare la sua persona per una “campagna” a difesa del Paese. La bella Lenna, peraltro, non è nuova a foto simili, visto che pratica da tempo il softair, dove però si usano proiettili di plastica.

Da qui le foto che la ritraggono con il fucile in mano, pubblicate sul suo profilo Instagram, immagini che, insieme al suo cognome, stanno facendo il giro del mondo.

Lunedì 28 febbraio 2022