Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Serina, da stalla a sede dei volontari e degli ambulatori. Nuova vita...

Serina, da stalla a sede dei volontari e degli ambulatori. Nuova vita per lo “Stalù”

Per decenni venne utilizzato come stalla per le fiere del bestiame, da cui il nome ancora oggi di “Stalù“. Poi è stato magazzino del Comune, quindi l’abbandono.

L’edificio (1.250 metri quadri su tre piani) si trova a valle del campo sportivo di Serina. Il Comune, grazie a 500 mila euro della Regione (più altri 150 mila dalle proprie casse), potrà trasformarlo in Casa delle associazioni di volontariato della Val Serina, sede degli ambulatori (previsti 3 o 4) e centro prelievi.

“L’idea – spiega il sindaco Giorgio Cavagna – è quella di realizzare nello Stalù anche una vera e propria Casa di comunità, come previsto dalla nuova riforma regionale sulla sanità: quindi farne un centro di riferimento per la medicina territoriale di tutta la Valle Serina. Ma per questo occorre che vengano modificati i criteri, visto che ora è prevista una Casa di comunità ogni 25 mila abitanti e la nostra valle ne ha seimila”. I costi, peraltro, in questo caso, salirebbero a 850 mila euro.

Sabato 12 marzo 2022