Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Cronaca San Giovanni Bianco, muore travolto dall'albero che stava tagliando. Trovato dal fratello

San Giovanni Bianco, muore travolto dall’albero che stava tagliando. Trovato dal fratello

Un pensionato di 67 anni, Patrizio Gervasoni di San Gallo, frazione di San Giovanni Bianco, è morto nel pomeriggio di lunedì 19 dicembre, travolto dal tronco dell’albero che stava tagliando. La tragedia nel bosco a valle della strada comunale, poco prima di arrivare alla Mulera di San Gallo, dove il pensionato aveva alcuni terreni e stalle.

Lunedì aveva deciso di tagliare un albero per avere legna da ardere. Lasciata l’auto sulla strada aveva quindi raggiunto la pianta, circa 300 metri a valle, in una zona in pendenza. Dopo aver tagliato alcuni rami con la motosega, il tronco dell’albero gli è caduto addosso, schiacciandolo al torace. Nessuno era con lui in quel momento e, lontano dalla strada, nessuno si sarebbe accorto di quanto successo. E’ stato il fratello, dopo cena, a preoccuparsi del mancato rientro: ha trovato Patrizio sotto il tronco. A quel punto, poco dopo mezzanotte, sul posto sono arrivati auto medica da San Giovanni Bianco, vigili del fuoco e carabinieri di Zogno. Ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. Il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso del pensionato, il cui corpo è stato portato dai vigili del fuoco sulla strada intorno alle 2 di notte. Ex muratore da poco in pensione e appassionato di teatro dialettale, lascia il fratello, con cui abitava in località Pralongo di San Gallo, e tre sorelle.

I funerali saranno celebrati giovedì alle 15 a San Gallo.

Martedì 20 dicembre 2022