Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Rifugi: dal 1° maggio riapre anche il "Balicco" di Mezzoldo. A giugno...

Rifugi: dal 1° maggio riapre anche il “Balicco” di Mezzoldo. A giugno trekking fotografico

Dopo il rifugio Laghi Gemelli e l’annunciata apertura del 30 aprile del rifugio Calvi, il 1° maggio sarà la volta del debutto stagionale anche per il “Marco Balicco”, a Mezzoldo, raggiungibile dal sentiero che parte dal tornante 9 della strada statale per il passo San Marco. Il rifugio è alla ricerca di personale.

Luca Bettoni e Silvia Rossi (foto da Orobie.it)

Il rifugio Marco Balicco, realizzato da Regione Lombardia, si trova all’interno della Foresta regionale Azzaredo Casù, nel comune di Mezzoldo, in quel tratto del sentiero 101 delle Orobie che collega il rifugio Benigni al Dordona. Il rifugio è stato inaugurato nel luglio 2015 ed è dedicato a Marco Balicco, già sindaco di Mezzoldo, «un grande difensore della montagna e delle sue tradizioni, un uomo combattivo», come lo ricordava il fratello Raimondo, anche lui sindaco, scomparso nel 2020. Il rifugio è gestito dal Cai di Piazza Brembana che tramite bando pubblico nel 2016 ha assegnato la gestione a Luca Bettoni Silvia Maria Rossi.

Tra le iniziative programmate quella del 17, 18, 19 giugno, “3 giorni all’Azzar(e)do”, trekking fotografico-naturalistico alla scoperta dei luoghi e delle genti dell’Azzaredo. Con il fotografo Giovanni Diffidenti e Andrea Carminati, del Cai.

In Valle Brembana già aperti anche i rifugi Capanna 2000 di Oltre il Colle, i rifugi al passo San Marco, il Gherardi di Taleggio, il rifugio ai piani dell’Avaro e il Camoscio di San Simone, il Cantedoldo di Averara, il Madonna delle nevi di Mezzoldo. Nelle prossime settimane è prevista l’apertura di Benigni di Ornica e Longo di Carona.

27 aprile 2022