Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Orobie pericolose: sei escursionisti bloccati a Foppolo, Mezzoldo e Valtorta. Recuperati dal...

Orobie pericolose: sei escursionisti bloccati a Foppolo, Mezzoldo e Valtorta. Recuperati dal Soccorso alpino

Orobie prese d’assalto nei fine settimana grazie all’assenza di neve, ma i sentieri nascondono ora parecchie insidie, ghiaccio sotto le foglie e tratti scivolosi. Continuano così gli interventi del Soccorso alpino per recuperare escursionisti in difficoltà a proseguire o infortunati durante il cammino.

Tre gli interventi della delegazione orobica sabato 29 gennaio: la prima chiamata poco prima delle 13,30, a Foppolo, per due escursionisti, residenti nella Bassa bergamasca, in difficoltà sul canale Ovest del monte Toro. Erano bloccati su una parete rocciosa e non riuscivano a muoversi. Hanno chiesto aiuto. Sono intervenuti otto tecnici del Soccorso alpino e l’elisoccorso di Como che li ha recuperati. L’intervento è finito alle 14.

.

Pochi minuti dopo, allertamento a Mezzoldo per una ragazza bresciana che intendeva salire sul monte Cavallo ma ha perso l’orientamento, è finita in una zona impervia e ha chiamato i soccorsi. Dieci tecnici sono saliti da San Simone, l’hanno individuata, raggiunta e accompagnata a valle. Era appena terminato l’intervento di Mezzoldo quando c’è stata la terza chiamata, verso le 17, per tre escursionisti, due donne e un uomo, trentenni, nel territorio di Valtorta. Si trovavano lungo il sentiero 101, dal passo del Toro verso il rifugio Grassi; erano illesi ma non erano in grado di proseguire. Le squadre li ha raggiunti e aiutati a scendere. Il recupero è finito in serata.

Domenica 30 gennaio 2022