Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Moio de' Calvi piange Davide Calvi

Moio de’ Calvi piange Davide Calvi

Moio de’ Calvi e l’intera Valle Brembana piange la scomparsa di Davide Calvi, per decenni sindaco del paese dell’alta valle.

Si è spento ieri a 82 anni, a causa di un progressivo aggravarsi di una malattia latente.

Davide Calvi era entrato a far parte di una commissione comunale nel 1962 e da allora il municipio è diventata la sua seconda, se non addirittura prima, casa: infatti per 38 anni restò alla guida del paese come primo cittadino e come vicesindaco (per ragioni normative).

Il suo impegno nell’amministrazione comunale iniziato all’età di 26 anni come consigliere comunale l’ha portato in prima linea per quasi mezzo secolo con forza, determinazione, personalità battagliera e sanguigna.

Un uomo che ha fatto grande la sua piccola comunità dotandola di ogni possibile servizio e cercando di motivare intere generazioni, una vera e propria istituzione, pronto a lottare in ogni ambito per vedere riconosciuti i diritti della sua gente.

Profondamente attaccato al territorio tra i suoi progetti impossibile non ricordare quello legato alle Mele della Valle Brembana, nato proprio a Moio nel 1992, che ha visto realizzare nel 2007 l’Associazione Frutticoltori Agricoltori Valle Brembana, con un centinaio di aderenti in tutta la Valle e di cui era presidente onorario.

Davide Calvi è stato anche ideatore di momenti molto partecipati come la maxi-tombolata e la sagra della polenta.

Lascia la moglie Gabriella, il figlio Roberto con Simona e il nipote Filippo.

I funerali sono fissati per domani 24 luglio alle ore 15.00 nella parrocchiale di San Mattia Apostolo a Moio de’ Calvi, nello stesso giorno l’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino.

Venerdì, 23 luglio 2021