Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Notizie dalla Val Brembana Maxi confisca al narcos rifugiato a Moio de' Calvi

Maxi confisca al narcos rifugiato a Moio de’ Calvi

Risiede formalmente a Moio de’ Calvi ma è domiciliato a Brugherio, in Brianza, Marco Bernini, commerciante in stupefacenti, già condannato lo scorso anno dal Tribunale di Bologna a 16 anni di carcere quale capo di un gruppo di narcotrafficanti che nel 2014 aveva importato in Italia oltre tre tonnellate di hashish utilizzando uno yacht: le partenze avvenivano in Marocco e via Spagna le imbarcazioni arrivavano in Italia, passando dalla Costa Azzurra.

Gli investigatori della Sezione operativa della DIA di Bologna hanno emesso un provvedimento di confisca di beni riconducibili al Bernini, per 1 milione e 100 mila euro: si tratta di sei immobili, tra fabbricati e terreni, tra le province di Bergamo, Milano e Monza Brianza, un automezzo, oltre a numerosi conti bancari.