Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Malore in montagna, muore a 49 anni catechista di Zogno. La salma...

Malore in montagna, muore a 49 anni catechista di Zogno. La salma a Sondrio

Anna Sonzogni, 49 anni, di Zogno, era conosciuta per il suo sorriso, la sua disponibilità, il suo mettersi a servizio dei ragazzi. Era catechista nella parrocchia San Lorenzo di Zogno, il capoluogo. Da anni. Prima con la scuola media e per le cresime, ora per i bambini delle elementari. E con la “collega” Agnese Bonetti avrebbe dovuto accompagnare i bambini della sua classe alla Prima Comunione del 24 aprile.

Anna è invece morta, improvvisamente, martedì 19 aprile, intorno alle 14, nella zona del lago di Cardeto, in alta Valle Seriana (territorio di Gandellino). Con una compagna di escursione era diretta probabilmente al passo Portula, al confine con l’alta Val Brembana. Un malore non le ha dato scampo. L’amica ha lanciato l’allarme, sul posto è arrivato un elicottero arrivato da Brescia che ha portato la donna all’ospedale di Sondrio. Ma non c’è stato nulla da fare. Anna Sonzogni, dipendente della Provincia di Bergamo da vent’anni, dove era apprezzata per la sua professionaità, non era sposata e non aveva figli. Lascia una sorella. Sua mamma, morta alcuni anni fa, gestiva un panificio in centro a Zogno.

“Era una persona veramente disponibile, sorridente – dice il curato d’oratorio Simone Pelis -. Da anni faceva la catechista, anzi, l'”aiuto catechista” come voleva che si dicesse”. La salma si trova ancora a Sondrio, in attesa di essere portata a Zogno.

Mercoledì 20 aprile 2022