Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News L'alta Val Brembana mette il freno: dal 18 marzo limite a 50...

L’alta Val Brembana mette il freno: dal 18 marzo limite a 50 all’ora

Dal 18 marzo su 30 chilometri di strade dell’alta Valle Brembana si viaggerà a 50 chilometri orari. Le ordinanze (nove) sono della Provincia che ha così deciso di regolamentare diversi tratti di strada di propria competenza di fatto anche senza indicazioni specifiche sui limiti di velocità. Finora, quindi, restava il limite di 90 all’ora, come previsto dal Codice della strada per l’extraurbano. Con la regola, però, che in caso di particolari condizioni stradali (curve, strettoie) la velocità andrebbe comunque commisurata e limitata. Ma, a quanto pare, spiegano dal settore Viabilità della Provincia, era una regola non sempre rispettata.

Non essendoci un limite specificato in molti schiacciavano sull’acceleratore. Da qui la decisione della Provincia. Dal prossimo 18 marzo entreranno in vigore i limiti sul diversi tratti: sulla vecchia provinciale (29 bis) tra San Giovanni Bianco e Camerata Cornello, quindi da Olmo al Brembo a Cusio, da Olmo al Brembo a Valtorta, sulla strada per Piazzatorre e Piazzolo, quindi da Moio a Roncobello, da Branzi a Carona e da Valleve a Foppolo. Escluso dal provvedimento la strada statale Anas che sale da Piazza Brembana a Mezzoldo.

Sabato 5 marzo 2022